mercoledì 31 agosto 2016

Atene: quinto giorno

Pin It
Oggi si parte con calma, tanta calma. Dopo aver fatto colazione ci avviamo verso la nostra prima meta: lo Stadio Panatenaico: il colpo d'occhio è impressionante e, con il sole del mattino, abbagliante!




































 







L'audioguida, disponibile anche in italiano, ci racconta della struttura e dela storia di questa costruzione. Dall'alto degli spalti si ha una spettacolare vista sull'Acropoli e le colonne del tempio di Zeus Olimpio.

Usciti dallo stadio ci dirigiamo verso il museo Benaki dove rimaniamo colpiti, oltre che dalla bellezza dell'edificio, dalla collezione di costumi regionali greci.














Usciamo e ci dirigiamo nuovamente verso lo stadio per acquistare la maglietta ricordo per il fratellone, quindi optiamo per pranzare a Maka Ponia.  Porzioni di pasta abbondanti e cottura ok ma con i condimenti non ci siamo.

Torniamo in albergo per prenderci una pausa e nel tardo pomeriggio usciamo per una passeggiata nei Giardini Nazionali e per vedere lo Zappeion.


Tornando veso l'albergo ci fermiamo a cenare da To Kati Allo, questa volta abbiamo assaggiato gli zucchini con riso cotti nel limone, salsiccia e maiale con patate e lo spezzatino speziato con riso: come la scorsa sera tutto ottimo!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...