sabato 26 marzo 2016

Le colombine facili e veloci

Pin It
Ho una dipendenza dagli stampi per i dolci, le monoporzioni poi, mi mandano fuori di testa.
Quindi, con la Pasqua alle porte, eccomi a rispolverare lo stampo delle colombine.
Ho girovagato per il web alla ricerca di una ricetta semplice, veloce e buona. Impossibile? Direi proprio di no!
Ho trovato questa: Colomba di Pasqua facile e veloce - Fatta in casa da Benedetta.
Il titolo mantiene le promesse.
Guardate il video, provate la ricetta e non ve ne pentirete.

Come dice nel video le dosi sono per lo stampo di una colomba da 750 gr. Quindi io ho riempito diversi stampi in silicone oltre alle colombine... e come al solito tendo sempre a riempirli troppo ma va bene così, in casa non si lamenta mai nessno.

Bando alle ciance ecco come le ho fatte.



INGREDIENTI
350 gr di FARINA
170 gr di LATTE
90 gr d'OLIO DI SEMI DI GIRASOLE
150 gr di ZUCCHERO
3 UOVA
LA SCORZA DI 1 ARANCIO E DI 1 LIMONE
1 BUSTINA DI LIEVITO PER TORTE SALATE
1 FIALETTA DI AROMA DI MANDORLA (nella prova generale l'avevo trovata ma questo giro non l'avevano ed ho comprato questa boccetta di aroma di mandorle amare: ottimo comunque, ne ho messo quasi un cucchiaino)

per decorare
MANDORLE
GRANELLA DI ZUCCHERO

PROCEDIMENTO
Premetto che ho fatto tutto con il kitchen aid.
Accendo il forno a 180°C.
Separo i tuorli dagli albumi


e monto questi ultimi a neve e li metto da parte



Aggiungo i 150 gr di zucchero ai tuorli e lascio lavorare il kitchen per 5 minuti



Quando il composto è bello chiaro abbasso la velocità e aggiungo la buccia dell'arancia,


del limone

 
 e l'aroma di mandorla


lascio lavorare un minuto e poi aggiungo l'olio


 e il latte.


Lascio lavorare per qualche minuto fino a quando il composto è bello amalgamato (risulterà piuttosto liquido).
A questo punto cambio la frusta a filo con quella piatta, più adatta per l'impasto denso che otterremo alla fine


quindi aggiungo, poco per volta, la farina


Quando tutta la farina è ben amalgamata aggiungo il lievito


 lascio lavorare bene per alcuni minuti e tolgo dal kitchen


a questo composto vado ad aggiungere gli albumi montati a neve mescolando con cura con una spatola dal basso verso l'alto per evitare di smontarli.


Quando il composto è ben amalgamato


Riempio gli stampi e metto su ogni forma mandorle e granella di zucchero




Ora il forno sarà a temperatura (180°C) inforno e lascio cuocere dai 15 ai 20 minuti.



Quindi tolgo dal forno e metto a raffreddare le teglie in silicone su di una griglia





quando si sono raffreddate sformo i dolcetti






venerdì 25 marzo 2016

Card pasquali con Lawn Fawn

Pin It
Mi è venuta la fissa che volevo fare delle card pasquali... ma il tempo è quello che è così ho optato per qualcosa di semplice ma divertente.

La Lawn Fawn mi è sembrata la scelta più appropriata!
La pigrizia regna sovrana, così ho preso i pulcini del set LF1046 Clear Stamps - Chirpy Chirp e li ho timbrati direttamente su bazzill giallo e fatti ritagliare alla Scan'n Cut


così ho solo dovuto colorare di arancione becchi e zampette...


Poi qualche ovetto timbrato dallo stesso set e per i colori c'è bisogno di chiederlo? Arcobaleno è la mia parola del 2016. (so che son foto orribili... ma cosa si può pretendere scattando di notte con il cell?)



Giusto un paio di card sono avanzate e così ho anche qualche foto decente







e ci sono pure gli avanzi...


domenica 13 marzo 2016

Hobby Show Milano - primavera 2016

Pin It
La fiera torna in centro a Milano e con la metro lilla che ferma proprio davanti è da non perdere.
Piccolina ma con qualche bella sorpresa... anche se continua la mia fase negativa con le foto


ma la colpa non è stata tanto mia quanto dei prodotti nuovi con cui sperimentare e da dimostrare!
Queste sono le abili manine di Monica che mi svelano qualche segreto della Texture Paste in abbinata ai BrushO e uno stencil

mentre io ho continuato con la mia fissa dei BrushO e timbri e sperimentazione sulla Stardream


e l'arcobaleno la faceva da padrone


in questo caso ci abbiamo dato dentro con il disallestimento e che impressione vedere lo stand così!


domenica 6 marzo 2016

Fiera Bergamo - primavera 2016

Pin It
E' imbarazzante... ormai non faccio neppure più foto delle fiere!
Comunque Bergamo resta la mia fiera preferita, anche se la preferirei come visitatrice... con tutti quei begli espositori, oltre a noi ovviamente.


e così capita che ci sia solo una foto ... vero anche che Bergamo lascia davvero poco tempo per "trastullarsi".
Ma cerco sempre di rifarmi con le foto sciocche del disallestimento
 

e non sono l'unica a soffrire di follia da disallestimento...



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...