lunedì 18 maggio 2009

Castello in festa - Legnano

Pin It

Domenica siamo andati a Castello in festa a Legnano. Una simpatica manifestazione "per rivivere attorno al castello di Legnano l’atmosfera di un borgo medievale con il mercato, le botteghe degli artigiani, gli accampamenti dei soldati, per immergersi nei suoni, nei colori del XII secolo." Questo è quello che promettevano i manifesti e questo è quanto ci siamo trovati davanti ieri mattina quando siamo arrivati al Castello. Presa dall'atmosfera non ho saputo ressitere e mi sono dovuta comprare una di quelle meravigliose coroncine floreali per immergermi nell'atmosfera festosa! Simpatici e divertenti i Giullari, spettacolare l'esibizione di falconeria: insomma una mattinata spesa bene!
















giovedì 14 maggio 2009

Sperimentiamo con il liquid pearls White Opal

Pin It


Ultimamente uno dei miei blog preferiti è quello di Jennifer McGuire una vera maestra nell'arte dello stamping! Sul suo blog si trovano spunti, idee suggerimenti e i modi più disparati per utilizzare molti prodotti, il tutto abilmente spiegato nei filmati.

E proprio guardando uno di questi filmati mi sono detta: accidenti ma io i Liquid Pearls non li ho mai usati... e dire che li ho visti mille e mille volte in negozio e in fiera con Impronte d'autore. Mi sembrava doveroso sopperire questa carenza e seguendo le istruzioni del suo filmato ho fatto una mia particolare sperimentazione.


Per iniziare basta un timbro pieno (lo so, lo so è sempre lo stesso ma che ci posso fare... mi piace troppo!) della carta da forno, il Liquid Pearls white opal, un pennello, uno spruzzino d'acqua, dei pennarelli impress per colorare il timbro (nel suo blog Jennifer utilizza i distress ma data la particolarità del mio timbro è più gestibile con i pennarelli acquarellabili).

Si parte con la solita timbrata che vedete qui di fianco dve il timbro è stato inchiostrato con i pennarelli impress.

Quindi si prende la carta da forno e si mette nel centro una goccia di Liquid Pearls white opal, si vaporizza un po' d'acqua e si mischia il tutto con un pennello.



A questo punto ho semplicemente preso questa mistura e l'ho passata su tutto il timbro. (ero partita come Jennifer nel suo blog che lo utilizza solo per dare dei punti di luce ma come risultato mi piaceva troppo e così l'ho coperto completamente)


Ora dovrò fare altre prove con più o meno acqua per trovare la soluzione che preferisco.

domenica 10 maggio 2009

Per la festa della mamma

Pin It
Un biglietto

un pensierino

e due torte

auguri mamma e auguri a tutte le mamme!

martedì 5 maggio 2009

In gita a Fénis per vedere il castello

Pin It


Finalmente siamo riusciti ad andarci! E' da tempo che avevo la fissa di visitare il Castello di Fénis e ora ci siamo riusciti.

Il viaggio d'andata è stato parecchio avventuroso: il Garmin di Andrea ha deciso di farci attraversare mezza lombardia e piemonte per arrivare in Val d'Aosta percorrendo solo statali e provinciali che a volte tagliavano dei ridenti paesini... paesaggi mozzafiato ma un viaggio che non finiva più!

Per fortuna, per il viaggio di ritorno, abbiamo impostato il Garmin sul tragitto "più veloce" e così in poco meno di un'ora e mezza eravamo a casa. La gita ne è proprio valsa la pensa... anche se da malata mi aspettavo chissà quale castello e invece, ovviamente, le dimensioni di un castello della Val d'Aosta sono decisamente contenute rispetto ai castelli di pianura e anche la visita all'interno è stata un pochino troppo veloce per i miei gusti e con sommo dispiacere non si potevano scattare foto. Comunque sia la zona è vermente molto attrezzata, l'area pic-nic proprio sotto al castello è semplicemente incantevole ed il castello ha il suo fascino.
Ormai fra me e il fidanzato c'è una vera e propria lotta per l'uso della reflex digitale! Ma questa volta sono stata particolarmente buona e la maggior parte del tempo l'ha usata lui mentre io mi accontentavo della mia pregiatissima fotocamera "da borsetta"
















venerdì 1 maggio 2009

Grazie Ila!

Pin It


Grazie Ila!
Spettacolare...
semplicemente delizioso!
Che altro si può dire del bigllietto che vedete qui a fianco e che accompagnava il regalo per il compleanno che mi ha fatto Ilaria?

Ogni anno ila riesce a creare dei meravigliosi biglietti per il mio compleanno ma quest'anno ha proprio superta sè stessa: la cura dei particolari, l'abbinamento dei colori e l'originalità della forma... tutto simpaticissimo... e che pazienza realizzare le cuciture tutt'intorno ai fiori.

Qui sotto vi posto dei particolari per poter apprezzare al meglio il biglietto: l'alfabeto ritagliato con la sizzix con l'ombra è semplicemente spettacolare!



Ed ecco poi i tanti regali che mi ha fatto: visto la passione della cucina riesplosa in quest'ultimo periodo mi ha fatto dei regali decisamente a tema! Non vedo l'ora di utilizzarli!!!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...