sabato 28 febbraio 2009

Prove di Embossing a freddo e Distress

Pin It
Ecco qualche esperimento con i distress e le texture plate della ellison che ho comprato domenica scorsa da hobby di carta.

Le texture sono davvero semplici da usare con la ellison e devo dire che l'embossing (ossia il rilievo) risulta molto ben definito.

Il kit che ho utilizzato è il numero 2 (nello specifico square dancers e square retro).

Ho posizionato il Multipurpose platform sulla ellison (ma a differenza di quello che dicevano le istruzioni l'ho messo completamente chiuso quindi usando il massimo dello spessore) sopra a questo il piatto con la texture, la carta, non avendo il Silicone Rubber ho utilizzato un rettangolo di para che tiene fermissimo il foglio sulla texture, ed infine il solito tappetino della ellison.

Devo ammettere che anche il semplice embossing rende molto, ma ho voluto provare a colorarlo con i distress.
Ho preso un pezzo di pellicola trasparente su cui ho timbrato tre volte con il distress verde ed altrettante volte con il distress azzurro. Ho poi vaporizzato tre spruzzi d'acqua sulla pellicola ed infine ho riversato questa pellicola sulla carta embossata. Muovendola ho cercato di colorare tutto il cartoncino. Infine per valorizzare maggiormente il rilievo ho passato il tampone del distress verde a contatto del cartoncino che ha colorato quasi esclusivamente le parti in rilievo.

giovedì 26 febbraio 2009

Card per Lisanna

Pin It

Il 18 febbraio è stato il compleanno di Lisanna, questa è la card che ho realizzato per lei, ovviamente scrapposa!Quindi, cartoncino, timbri e poteva forse mancare il CR? Ovviamente no, l'ho usato per realizzare la base delle card che quest'anno va molto di moda: io le chiamo a fisarmonica. L'effetto su diversi livelli che si ottiene è davvero molto particolare e simpatico. Ops, dimenticavo... ancora auguri Lisanna!!!
auguri_card_fisarmonica.pdf

base_card_fisarmonica.pdf

auguri_card_fisarmonica.GSD

base_card_fisarmonica.GSD

lunedì 23 febbraio 2009

Meeting ASI Lombardia

Pin It
Era da parecchio che non partecipavo ad un meeting e un po' ne sentivo la mancanza!

Così ieri mentre io ed Ila ci dirigevamo in auto verso Concesio eravamo particolarmente di buon umore.

Buon umore che è decisamente migliorato una volta arrivati da Sabrina nel mitico negozio di Hobby di Carta appena abbiamo visto le mille e più di mille novità. Come ogni volta i tanti propositi di non esagerare con le compere sono sfumati nel giro di pochi minuti ma come resistere?

La giornata, come le più piacevoli, è volata fra dimostrazioni, chiacchiere e buon cibo.
Roberta e Debora di 2BCrafty ci hanno mostrato il prodigioso Imagepac Home Stamping Complete Kit, la carta per fare i trasferibili, la carta Shrink che è termorestringente e la Puzzle.
Poi la personal shopper "Simona" ci ha mostrato tutti quei prodotti senza i quali sembra impossibile che sia riuscita a scrappare... quindi compere compere compere!!!
Insomma, nonostante non si sia scrappato è stata una giornata decisamente piena ed appagante, divertente e rilassante!
E come ogni meeting che si rispetti le cibarie erano tante e buone! Basta citare la sabbiosa di Beba e gli ScrapCake preparati da Ila, che in un venerdì sera decisamente produttivo ho aiutato a decorare. Questi ultimi buoni (per questo vi dovete fidare di ciò che abbiamo gustato e che ci è stato anche confermato dalle altre) e belli (potete deciderlo da voi: eccoli sono qui di fianco).
Inoltre avevo portato una torta salata che sembra essere piaciuta quindi eccovi la ricetta della base. L'originale completa di un passo passo fotografico la trovate qua.
In poche parole dovete prendere un recipiente con coperchio a chiusura ermetica che deve essere una sorta di semi-sfera.
Lì dentro mettete nell'ordine:
- 250 gr. di farina 00,
- 1 cucchiaino scarso di sale,
- 1 cucchiaino di lievito per torte salate,
- 100 gr di acqua calda,
- 100 gr di olio di semi (io ho usato quello di girasole)
Quindi chiudete BENISSIMO il coperchio e via: sbattete il contenitore dall'alto verso il basso e in senso rotatorio per 2 o 3 minuti. Aprite il coperchio e la pasta è lì pronta che vi aspetta per essere stesa. Solitamente io la stendo direttamente sulla carta da forno, la metto nella teglia della crostata, bucherello il fondo e poi la farcisco con quello che in casa c'è. Al meeting l'ho portata con zucchine (a cui prima ho dato una pre-cottura), uova e formaggio. Metto tutto in forno per 35-40 minuti a 170°C o comunque fino a quando la pasta assume un bel colore dorato.

sabato 14 febbraio 2009

Un cuore per tutti, ma uno speciale per il fidanzato!

Pin It

AUGURI FIDANZATO!!!!
Per San Valentino? No, perchè oggi compi gli anni!
Così anche se io e Andrea non festeggiamo San Valentino volevo regalre a tutti un cuore per festeggiare il compleanno del mio amore grande. Come? ovviamente intagliato con il CR. Questo è un biglietto realizzato l'anno scorso per una sfida lanciata dall' ASI (Associazione Scrapbooking Italia) dedicata appunto a San Valentino.

cuore_ghirigori.pdf

mercoledì 11 febbraio 2009

CraftRobo: l'amico che taglia per me.

Pin It










Eccolo, l'oggeto del desiderio che è diventato realtà!
Veramente è diventato realtà da qualche anno e non me ne sono mai pentita.
Sicuramente in molti vi starete chiedendo "Ma cos'è?" Semplice la risposta: un plotter da taglio casalingo. Ossia collegato al PC funziona un po' come una stampante ma anzichè stampare taglia seguendo un traccaito.

Questo è uno dei primi progetti che ho realizzato: un biglietto d'auguri per la mia mamma.

Il tracciato l'ho realizzato con illustrator e qui potete scaricare la versione .pdf e la versione .gsd per il robomaster (il programma che viene venduto assieme al craftrobo).

auguri1.pdf

auguri1.GSD

Per chi non ha la fortuna di avere il CR può comunque stampare il tracciato e poi tagliarlo a mano.

lunedì 9 febbraio 2009

Si inizia?

Pin It
Direi di si, iniziamo l'avventura blog.
E per cominicare bene, qualche foto di questo bianco inverno.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...